Azienda agricola

L’azienda coltiva vigneti, oliveti, grano duro e dà anche spazio a colture alternative come quella del pomodoro; essa conta di circa settanta ettari, di cui una trentina adibiti a oliveti e quindi alla produzione del noto olio Moffa. La ditta sta attualmente facendo scelte strategiche in base alle richieste del mercato: una di queste è rappresentata dal nuovo impianto di oliveto super intensivo, in questo modo la totalità del prodotto viene trasformata in olio, che viene poi imbottigliato e commercializzato in Italia e all’estero. Il successo dell’azienda risiede molto nella passione e nell’amore che i suoi lavoratori nutrono verso il prodotto finito e una delle chiavi di lettura dell’olio d’oliva Moffa e del suo valore aggiunto sta proprio nella tracciabilità della filiera. Di recente l’azienda sta guardando con molto interesse all’esportazione dei prodotti fuori Italia: attualmente presente sul mercato tedesco, austriaco, albanese ed olandese, Salvatore Moffa sta puntando di effettuare nuovi investimenti per incrementare la produzione.